oltrefrutta

pillole di informazione sull'export di ortofrutta, di Thomas Drahorad

Le ciliegie straniere che piacciono agli italiani

Sul mercato italiano sono presenti ciliegie di provenienza estera principalmente prima e dopo l’inizio della stagione italiana.

I primi fornitori dell’Italia sono (2010):

  1. Spagna: 3200 t
  2. Turchia: 2700 t
  3. Germania: 755 t

La Spagna copre principalmente il periodo più precoce della stagione, dalla fine di aprile alla metà di maggio.

Il fenomeno più evidente è quello dell’importazione di ciliegie dalla Turchia, uno dei maggiori produttori al mondo di ciliegie. Il valore dell’export turco di ciliegie è stimato sui 150mln di dollari, con la Germania che detiene la quota più alta (52mln$). Le varietà principali sono:  “Napoleon(Ziraat 0900) (Zona di Afyon, Burdur, Isparta, Salihli)”, “Sapi Kisa”(Izmir), “Starks Gold0900”.

La stagione italiana si è allungata negli ultimi anni, soprattutto con i nuovi impianti che sono presenti al Nord (Trentino), che permettono di contrastare le ciliegie tardive turche e di coprire luglio e arrivare fino a ferragosto con un prodotto di ottima qualità.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il 31 maggio 2012 da in Consumi, Paesi, Prodotti con tag , .
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: